SCEGLI i modelli gestionali organizzativi

Modello Matematico

Un modello concettuale (o semantico) rappresenta concetti: entità e relazioni tra le entità ed è indipendente dai dettagli della sua implementazione informatica, come ad esempio la memorizzazione dei dati. Ha lo scopo di esprimere il significato di termini e concetti usati dagli esperti per gestire il problema e trovare le corrette relazioni tra concetti differenti. Una volta che i concetti sono stati identificati e fissati, il modello diventa una base di riferimento univoca sia per chi debba sviluppare applicazioni che per chi le debba utilizzare. Le realizzazioni di modelli concettuali di domini diversi possono essere combinate tra loro a formare una piattaforma generale coerente.

Poche aziende hanno i mezzi per realizzare propri modelli gestionali organizzativi specifici sulle loro particolari necessità e quindi scelgono di adottare varie applicazioni software, ciascuna ovviamente legata ai modelli generali adottati da ogni produttore software.

Bplus non produce applicazioni software ma sviluppa le sue attività di consulenza realizzando modelli concettuali e gestionali indipendenti dal software e centrati sui dati e sulla loro elaborazione. Questi modelli gestionali generali sono oggi resi disponibili in una piattaforma di Business Intelligence (QlikView framework) realizzando così i Cruscotti Gestionali Bplus che mettono a disposizione di ogni azienda la potenza dell’analisi aggregativa e predittiva dei dati indipendentemente dalle procedure utilizzate per generare le informazioni.