La Business Intelligence è un processo logico ed operativo di analisi e correlazione di dati mirato al potenziamento dei risultati di un business attraverso la messa a disposizione dei decisori/responsabili aziendali (direttivi ed operativi) di modelli, metodi e strumenti che li aiutino ad agire decisioni il più informate possibile. La Business Intelligence si differenzia dai tradizionali strumenti di reporting e statistica perché:

  • non mira soltanto all’analisi e sintesi di dati pregressi (visione consuntiva) ma offre ai responsabili modelli e metodi previsionali e di simulazione (visione predittiva);
  • mette in relazione i dati derivanti dall’operatività con gli obiettivi di business;
  • si realizza attraverso strumento di analisi dei dati matematico/statistici ma soprattutto grazie a strumenti di analisi logico/aggregativa di tipo grafico ed interattivo;
  • privilegia l’accessibilità e semplicità di interpretazione dei dati da parte di qualunque decisore/responsabile;
  • contrappone alla complessità e precisione del modello rappresentativo di un business la facilità di rappresentazioni grafiche alternative per cogliere schemi “inaspettati” dalle grandi moli di dati elaborati.

L’esperienza nell’affiancare le aziende dalla creazione dei modelli di business, allo sviluppo dell’organizzazione, alla gestione operativa dell’HR ed al controllo di gestione, unita alle competenze trasversali di analisi e modellizzazione statistica ed alle competenze informatiche di accesso e trasformazione agli archivi dei dati rende Bplus il partner ideale per le aziende che vogliono sviluppare progetti personalizzati di business intelligence secondo il modello operativo di sviluppo rappresentato nel seguito.

Stack Logico relazione Business Intelligence Vs Dati/Applicazioni 
La Business Intelligence mette le aziende nelle condizioni di raccogliere ed aggregare dati sia da sistemi interni che da fonti esterne; prepararli per le analisi, far girare interrogazioni sui dati per: creare report, cruscotti e visualizzazioni che rendano i risultati analitici facilmente disponibili sia per i decisori che per gli operativi.

-------------------------------------------------------------------------------

Passi del processo di Sviluppo Data mining e Business Intelligence

Titolo

-------------------------------------------------------------------------------

Figure coinvolte:

  • AMMINISTRATORE DATI
  • ANALISTA DATA MINING
  • ESPERTO/i DI DOMINIO

molte aziende non dispongono nella propria organizzazione di tutte queste figure e rischiano di privilegiare gli aspetti “informatici” che, pur fondamentali, sono forse i meno collegati alle necessità del business. La partecipazione di Bplus al gruppo di lavoro garantisce il riequilibrio delle diverse angolature, anticipando, grazie all’esperienza, i risultati attesi od ottenibili.

Titolo

Titolo

-------------------------------------------------------------------------------

I dati disponibili possono essere:

  • INCOMPLETI
  • Con RUMORE
  • INCONSISTENTI

In un progetto si provvede a individuare, completare, normalizzare, trasformare, ridurre, … costituendo alla fine un unico insieme logico e coerente di dati/informazioni pur provenienti da molte fonti.

Titolo

Titolo

-------------------------------------------------------------------------------

ANALISI ESPLORATIVA

  • Approfondire la conoscenza delle info disponibili
  • Validare i dati su set di test per eliminare anomalie, casi limite, ecc.

SELEZIONE ATTRIBUTI

  • Valutazione rilevanza attributi in relazione ad obiettivi analisi
  • Eliminazione di quelli inutili e creazione di nuovi (es. differenze o rapporti fra variabili originali)

Questa fase, tipicamente diversa per ogni progetto, viene semplificata dalle predeterminazioni della fase precedente e dalla chiarezza degli obiettivi finali stabiliti nella prima fase.

Titolo

Titolo

-------------------------------------------------------------------------------

E’ la creazione delle relazioni logiche e matematiche fra i dati importati e normalizzati nella “Nuvola dei dati BI”:

  • Le dimensioni sono campi con nomi prefissati nella nuvola
  • Le espressioni (modello) sono predeterminate sui campi della stessa nuvola
  • La «matematica» del modello è divisa fra INNER Script (fase di aggiornamento/caricamento dati) ed Espressioni cablate negli oggetti di analisi proposti a video.

Dimensioni ed espressioni trovano visualizzazione in classiche tabelle oppure in cruscotti/grafici, tutti rigorosamente accessibili in modo dinamico ed interattivo a video.

Titolo

Titolo

-------------------------------------------------------------------------------

I cruscotti di Business Intelligence realizzati nei progetti Bplus non si limitano a visualizzare sintesi dei dati raccolti ma possono:

  • analizzare ed individuare andamenti e linee di tendenza
  • realizzare modelli di forecasting (previsione)
  • realizzare simulazioni del tipo “what-if” grazie ad un uso esteso della gestione di variabili e di campi di input della piattaforma QlikView.

Titolo

Titolo

-------------------------------------------------------------------------------

… se quindi vuoi progettare e sviluppare un progetto personalizzato di Business Intelligence per il controllo di gestione della tua azienda, per un dimensionamento contattaci

al +39 049 87.65.132 o scrivici  mailto

Titolo